Suggestioni di Viaggio

Quante volte, viaggiando, ci vengono in mente le letture fatte? E quante volte, dopo un viaggio, leggendo dei luoghi visitati, abbiamo ripensato e rivisto con lo sguardo altrui immagini, colori, luci, paesaggi naturali e urbani, passati inosservati? Quanti posti, spesso non pubblicizzati ma molto interessanti, non abbiamo visto perché ne ignoravamo l’esistenza? A queste domande vorremmo rispondere proponendo quelle suggestioni e culture del mondo letterario, capaci di stimolare la nostra immaginazione e accrescere il desiderio di conoscere vari luoghi, sia vicini che lontani. Certo, per questo ci sono guide molto belle, interessanti e ricche di informazioni, ma forse ci vuole qualcosa di più che orienti le nostre scelte e renda più profonda, duratura e coinvolgente l’esperienza del viaggio. Vogliamo proporvi il qualcosa in più segnalandovi periodicamente opere di narrativa che auspichiamo siamo utili per il vostro Viaggio. 

AEMME

 

“AUTOSTOP CON BUDDA – Viaggio attraverso il Giappone” – di Will FERGUSON – Universale Economica Feltrinelli


La lettura di “Autostop con Budda” è particolarmente gradevole e interessante per coloro che desiderano conoscere in profondità un Paese e il suo popolo, che sono disponibili a confrontarsi con modelli culturali diversi dai propri per scoprire, al tempo stesso, qualcosa in più della propria identità.

Il lungo viaggio di Ferguson ha l’obiettivo di vedere il Giappone “non da spettatore ma da attore…conoscere i giapponesi come individui e non come una massa senza nome e senza volto”. Per questo egli sceglie di viaggiare facendo l’autostop: potrà percorrere il Giappone da sud a nord non “tra i giapponesi ma insieme con loro”.

 

Continua a leggere tutta la recensione...

“PATAGONIA EXPRESS – Appunti di viaggio dal sud  del mondo” di Luis Sepulveda – Feltrinelli

 

La lettura di Patagonia Express ci consente di fare uno splendido e avventuroso viaggio in Patagonia, nella Terra del Fuoco, sulla cordigliera andina e in Amazzonia. In soli dodici brevi “appunti” ci porta dall’Oceano Pacifico all’Atlantico, dalle coste frastagliate “della fine del mondo” al lago, dalle montagne al deserto, lungo il percorso di fiumi, tra le foreste e le praterie, dove si incontrano porti,villaggi, piccole stazioni e grandi aziende di allevamento di pecore e bovini.

Sepùlveda parte da un porto dell’isola di Chiloé, sul Pacifico, naviga nel Gran fiordo di Aisen dove, se il mare è mosso, si possono scorgere banchi di sabbia e scogli “affilati”, ma se è calmo si può avere il piacere di ammirare, all’alba, “ il sole che spunta sulle cordigliere e le nubi che strappano riflessi argentati”.

 

Continua a leggere tutta la recensione... 


“LE MIE FIABE AFRICANE” di Nelson MANDELA – Universale Economica Feltrinelli


L’idea di proporre le lettura delle fiabe di Nelson Mandela può apparire insolita e stravagante, ma forse non è così.

Se i piccoli lettori possono essere attratti dagli aspetti magici della fiaba, noi adulti possiamo andare anche oltre e percepire, grazie alla singolare suggestione delle deliziose storie raccolte in questa antologia, elementi della cultura originaria del mondo africano. E’ sufficiente leggere “Le mie fiabe africane” con la semplicità dei bambini, liberarsi da eventuali riserve mentali e lasciare viaggiare la nostra immaginazione in realtà lontane nello spazio e al di fuori del nostro tempo, ricche del fascino degli animali e delle loro diverse caratteristiche, della natura e dei sentimenti.

 

Continua a leggere tutta la recensione...

 

Viaggiatori senza portafoglio

 

Consiglia questa pagina su:

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© www.iduepinguini.com // iduepinguini@gmail.com